Viaggio in Sicilia Logo

Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollic itudin, lorem quis bibendum auctornisi elit consequat ipsum, nec nibh id elit. Lorem ipsum dolor.

Ultime guide
Image Alt

Una settimana alle Eolie

La nostra guida per visitare l'arcipelago Eoliano in 7 giorni

Una settimana alle Eolie

In questa guida vi diamo tutti i suggerimenti per visitare tutte le Isole Eolie in una settimana.

Organizziamo la settimana alle Eolie

L’arcipelago delle Isole Eolie è composto da 7 isole vulcaniche.
7 isole che affascinano ognuna per una particolarità diversa.
7 giorni per scoprirle tutte!

Da grandi amanti delle Eolie, vi raccontiamo in questa guida la nostra idea di viaggio ideale.

Pernottare alle Eolie: 

Hotel, b&b, case vacanze, vi lasciamo liberi di scegliere in base alle vostre possibilità ma vi forniamo uno strumento per usufruire di prezzi scontati grazie alla nostra partnership con booking del quale troverete una mappa delle offerte alla fine dell’articolo. In questa guida vi consigliamo di restare a Lipari città e più precisamente a Marina Corta, il centro storico di Lipari.

 

Spostamenti tra le isole:

Per quanto riguarda gli spostamenti, ci sono diverse modalità tra cui gli aliscafi, ma le Eolie vanno vissute anche in mare, quindi per questa guida vi consigliamo di rivolgervi ad un’agenzia di escursioni, noi siamo amici di Arianna Escursioni che con professionalità e simpatia vi porteranno alla scoperta dell’arcipelago. Vi lasciamo i loro riferimenti alla fine dell’articolo.

GIORNO 1

Lipari

L’isola di Lipari sarà il vostro campo base da cui partiranno tutte le escursioni alla scoperta delle altre isole. Lipari è l’sola più grande ed è il miglior compromesso tra bellezze paesaggistiche, divertimento, sport e comodità.
A prescindere dall’orario in cui arriverete sull’isola di Lipari prendetevi del tempo per fare conoscenza con lei. Passeggiate per il corso principale, perdetevi nei pittoreschi vicoletti di Marina Corta, visitate il suo castello o rilassatevi semplicemente in riva al mare.

GIORNO 2

Vulcano

Il primo giorno è dedicato a Vulcano, che si fa subito riconoscere e ricordare per il suo odore acro di zolfo. Grazie all’escursione in barca potrete scoprire le calette più inaccessibili dell’isola e avrete anche il tempo per fare un giro a piedi.

Cosa fare:

Da non perdere sono un bagno nella pozza dei fanghi e nelle vicine acque calde, (vi consigliamo di portare un costume vecchio) o per i più sportivi la salita al vulcano.

Dove mangiare:

Al ristorante Malvasia (link) potrete assaggiare uno tra i più buoni pani cunzati di tutta la Sicilia

GIORNO 3

Salina

Salina è l’isola più verde dell’arcipelago, famosa per i suoi capperi e per il suo vino malvasia.
L’escursione prevede una sosta a Lingua, sull’isola di salina e (tempo permettendo) molti bagni nelle calette più inaccessibili tra cui la Baia di Pollara – resa famosa dal film “Il Postino” di Massimo Troisi.

Cosa fare:

A Lingua, tappa spesso prevista dalle escursioni, si scende in un pittoresco borgo di pescatori, potrete fare una passeggiata fino al laghetto salmastro e dal suo piccolo faro e un tuffo nell’adiacente baia di sassi.

Dove mangiare:

Da Alfredo (a lingua) per assaggiare il suo pane cunzatu e le sue buonissime granite.

GIORNO 4

In giro per Lipari

Durante questa giornata vi consigliamo di noleggiare un motorino, (/quello che dispone di veicoli più nuovi sull’isola è Noleggio Foti) e andate alla scoperta di tutti i punti panoramici e i siti storici che offre l’isola di Lipari. Dall’alba al tramonto!
  • Osservatorio Geofisico
  • Belvedere di Quattrocchi
  • Terme di San Calogero
  • Cave di Caolino. Di cui trovate più info qui
  • Santuario della Madonna della Catena
  • Ex Cave di Pomice dove potere approfittare di un bagno nelle acque turchesi della baia sottostante le cave

GIORNO 5

Panarea e Stromboli

La giornata prevede due tappe, prima Panarea l’isola più chic e piena di colori, poi  Stromboli la più verace con il suo vulcano sempre attivo. La giornata si concluderà con un magico tramonto sul mare di fronte alla sciare del fuoco dove si potrà assistere al suggestivo spettacolo dell’eruzione dello Stromboli.

Cosa fare:

  • Panarea: addentratevi a piedi nelle stradine interne del paese pieni di villette eleganti, fiori, profumi e colori. Oppure andate a visitare il suo villaggio preistorico a poca distanza dal paese.
  • Stromboli: Passeggiate per le stradine del paese fino alla sua piazzetta per ammirare dall’alto un panorama su tutta la baia e in lontananza strombolicchio. Oppure potete fare un bagno nella lunga spiaggia nera vicino al molo.

Dove mangiare:

  • Panarea: tappa d’obbligo è al bar “Da Carola” che offre granite ai gusti più svariati e creative. Da provare assolutamente la granita pesca e malvasia.
  • Stromboli: Qui avete tanto tempo a disposizione, ci sono tanti posti da “street food” al porto oppure salendo fino alla piazza principale.

GIORNO 6

Un giorno di relax

Godetevi una giornata di relax in riva la mare in uno dei tanti stabilimenti balneari o approfittatene per visitare il Castello di Lipari e godere della bellissima vista sulla piazzetta e sul porticciolo di Marina Corta.

In serata se siete degli amanti del vino prenotate una visita alle Tenuta di Castellaro dove potrete sorseggiare un calice di vino a km 0 e godervi un tramonto mozzafiato e davvero unico.

GIORNO 7

Alicudi e Filicudi

Filicudi e Alicudi sono le isole più remote e selvagge dell’arcipelago ma anche le più affascinanti, dove il tempo si è fermato e la natura comanda sull’uomo. Grazie alle escursioni si può avere un assaggio di queste due isola in una sola giornata.
Durante il tragitto si faranno tanti bagni in posti famosi di Filicudi come la grotta del bue Marino e lo scoglio la canna. Ci saranno anche delle soste in entrambe le isole.

Cosa fare:

  • A Filicudi visitate il villaggio preistorico di Capo Graziano e le Macine
  • Ad Alicudi passeggiate attraverso le mulattiere che portano alla chiesetta mentre ascoltate il silenzio di quest’isola (ricordate di portare con voi acqua da bere!!)

Dove mangiare:

  • A Filicudi proprio sul lungomare troverete il bar Da Nino sul mare dove poter mangiare qualcosa di dolce o salato.
  • Ad Alicudi, proprio sul lungomare del porto trovere un piccolo alimentari ed un bar per poter comprare dell’acqua o qualcosa da mangiare.

La nostra settimana alle Eolie è finita!

La nostra guida termina qui, sperando di essere stati utili per organizzare il vostro viaggio alle isole Eolie. Abbiamo Scelto Arianna Escursioni per gli spostamenti tra le isole, potete trovare il loro sito qui.

Se siete impazienti di partire o volete vedere più foto sulle isole Eolie, seguiteci su instagram e facebook! o iscrivetevi al nostro canale YouTube

Appartamenti e Hotel scontati a Lipari

Stai cercando un alloggio a Lipari? Abbiamo incluso una mappa interattiva che include le migliori offerte di Booking.com. L’isola è molto piccola pertanto è opportuno prenotare con largo anticipo.

Booking.com

Siamo innamorati pazzi di questa meravigliosa isola e proveremo a raccontarvela nel modo più autentico e originale possibile.

Non sei autorizzato alla registrazione
error: Copyright ViaggioinSicilia.it